Stu Nicholls | CSSplay | Professional series #1
 
 
 
 
 
 
 

 

 Apriti Borgo! ABC Festival

15° edizione

Festival internazionale del Microteatro e del Teatro di strada

 

Campiglia Marittima -  dal 11 al 15 Agosto 2019

 www.apritiborgo.it

 

Apritiborgo! ABC Festival

L’altra metà del cielo

 

11, 12, 13, 14 e 15 Agosto 2019

Campiglia Marittima (LI)

www.apritiborgo.it

 

‘L’altra metà del cielo’ illuminerà e guiderà come una cometa le scelte artistiche di APRITIBORGO! ABC FESTIVAL 2018.

E’ appena trascorso un anno in cui sono cresciute le violenze sulle donne, siano esse fisiche, morali o sessuali, oppure più semplicemente è aumentato il coraggio di denunciare e far emergere quel che avviene da troppo tempo. Senza contare la discriminazione di genere che è all’ordine del giorno in qualunque campo della vita e specie sul lavoro.

E’ per questo motivo che quest’anno il nostro festival lo vogliamo dedicare alla donna, all’altra metà del cielo  - come definita nella bellissima espressione di Mao Tze-tung, come ad evocare un luogo metaforico dove regnano parità ed armonia nel pieno rispetto delle differenze. APRITIBORGO! ABC FESTIVAL 2018 ospiterà il teatro al femminile, per provare a capire se anche nell’ambito del teatro di strada esista un approccio, una sensibilità diversa, un modo diverso di lavorare da parte delle donne. Ma anche perché con il nostro festival vogliamo essere ‘testimoni’, testimoni dello straordinario lavoro che le donne sono capaci di fare nel campo artistico. Naturalmente i ‘mezzi espressivi’ saranno gli stessi di sempre, quelli che da sempre frequentiamo a Campiglia marittima: micro teatro, teatro di figura, conta storie, teatro fisico e circense, musica, teatro comico. Ma le donne saranno le vere protagoniste, come interpreti o come ‘eroine’ di storie, o entrambe le cose. Dislocate nei vari ‘teatri’ che l’antico borgo medievale minerario offre: l’angusta via degli Scudi, i labirintici vicoli del Poggiame, la maestosa Terrazza dell’Asilo del Mancino, la Piazza del Mercato, Piazzetta Dogali, la via delle Processioni, il Centro Civico Mannelli, la Rocca con il giardino e l’anfiteatro, la Piazza della Repubblica, con un unico grande abbraccio al tessuto urbano di questa incantevole e intricata città.

Questo attraverso la presenza di ventitre diverse compagnie di ottimo livello delle quali tre straniere che nell’arco di cinque serate daranno vita a circa duecento repliche.

A fare da cornice agli spettacoli sarà realizzato un significativo arredo urbano in linea con questa idea, con la realizzazione di una serie di ingrandimenti da foto d’epoca di donne campigliesi ad altezza umana.

Ci sarà un’unica eccezione, lo spettacolo “Bandita”, simbolo del festival, che, come ogni anno, lo chiuderà.

Le oltre quaranta esibizioni che ogni sera verranno offerte come un dono, saranno un motivo per scoprire e percorrere in lungo e largo, in basso e in alto, questa bellissima cittadina, per assaporare il valore autentico della festa vissuta e condivisa in piazza perché le esperienze culturali, come lo spettacolo dal vivo, non si smaterializzano, rimangono nel cuore. 

 

 

 

 

 
 
 
 
 
Associazione culturale Terzostud

  Terzostudio srl Progetti per lo spettacolo - Via della gioventù, 3 - 56024 Ponte a Egola (PI) - P.I. 01945720504

Cookie Policy - Privacy