Stu Nicholls | CSSplay | Professional series #1
 
 
 
 
 
 
 

 

 Vite in Festa

Rassegna teatrale della 57° Mostra del Chianti

Montespertoli (FI) - 31 Maggio / 8 Giugno 2014

 www.mostradelchianti.it

 

 

 

La Mostra del Chianti a Montespertoli, la kermesse in onore del più prestigioso dei vini toscani, è una delle più antiche fiere enogastronomiche della regione, e giunge alla 57° edizione. Il Chianti il più importante dei vini toscani è presentato dalle aziende del territorio negli stand allestisti nella caratteristica Piazza Machiavelli.

 

Molte le iniziative collaterali specifiche sul vino, che rendono la Mostra del Chianti un punto di riferimento per tecnici ed esperti interessati a scoprire tutte le novità legate alla viticoltura, dalla produzione alle tecniche di raccolta e vinificazione.

 

Per il terzo anno consecutivo, Terzostudio arricchirà il programma con una serie di spettacoli e animazioni di intrattenimento, che accompagnano gli avventori nelle degustazioni di cibo e vino.

 

 

Riferimento al sito: www.mostradelchianti.it

 

“VITE in Festa”

nell’ambito della

57° Mostra del Chianti - Festa del Vino, Montespertoli

31 maggio – 8 giugno 2014

 

Sabato 31 Maggio 2014

Piazza del Popolo - palco

Nicola Pesaresi - “Pupazzerie” (dur. 30’)

Nicola è un ventriloquo ed un mago. Uno show ricchissimo di novità ed effetti originali, con il retrogusto del vecchio cabaret e dell’avanspettacolo con anti e diversi personaggi. Amatissimo dai bambini ma adatto ad un pubblico di tutte le età. Con il personaggio del Ventriloquo, Nicola Pesaresi ha partecipato all'edizione 2012 di Italia's Got Talent con accesso alle semifinali, dove ha riscontrato un successo straordinario.

Piazza del Popolo

Silvia Diomelli - “Soul Wood” (dur. 20’)

Soul Wood è uno piccolo spettacolo di marionette, in cui la musica accompagna gli spettatori in un'atmosfera poetica attraverso i sinuosi movimenti di un impeccabile trapezista indiana, l’apparizione di uno scrigno segreto... infine lo Zio Tatì che, attraverso la musica, le bolle di sapone, e l'incontro prima con un'ape e poi con una farfalla, racconta lo spirito fanciullesco di un inguaribile sognatore.

Piazza Macchiavelli

Paolo Borghi - “Magic hang music” (dur. 40’)

Finalista all’Italia’s got talent 2011, Paolo Borghi sta conquistando l’Europa con la sua musica ipnotica, rilassante e raffinata. Trasporta il pubblico in un tunnel emozionale e distensivo. Seduto, con le gambe incrociate, le sue mani volano e saltellano sull’Hang, uno strumento a percussione inusuale. I suoni metallici, ma caldi e delicati, affascinano gli spettatori, attratti dall’insolita musicalità della performance, per un vortice di sensazioni inaudite.

Itineranti - partenza da Piazza del popolo, Via Roma, via Sonnino, Piazza Machiavelli

Zastava Orkestar - “Balkan Trip” (dur. 40’)

“Balkan Trip” è un concerto energetico e godereccio a cui il pubblico non può e non sa resistere, quindi, tutti in piedi e pronti a ballare al passaggio della Zastava Orkestar! Un nuovo lavoro discografico, partendo dalle melodie classiche dei loro brani balcanici, e rimescolati con elementi elettronici e percussivi provenienti da ambiti dance, rock e trance: il risultato è andato oltre la loro stessa immaginazione per energia, qualità e divertimento.

 

Domenica 1 Giugno 2014

Piazza del Popolo – palco

La Corte dei Miracoli - “CineMagie - Omaggio a Georgès Meliès” (dur. 60’) Novecento DOC

Uno spettacolo di proiezioni e prestidigitazioni dedicate al Cristoforo Colombo del grande schermo. Un salto indietro nel tempo di un secolo con i maghi della Corte dei Miracoli che illustrano con le loro performance il Melies prestigiatore e illusionista, alternando i loro numeri con straordinari e a volte introvabili filmati d’epoca, accompagnati però da un’insolita colonna sonora. Lo spettacolo è un omaggio che la Corte dei Miracoli rende al Maestro francese, prestigiatore eccellente e regista geniale, capace per primo di rendersi conto che, grazie al «cinematographe» dei fratelli Lumière, si poteva far emozionare il pubblico con la finzione, l'irrealtà, il sogno; col cinema, appunto.

 

Piazza del Popolo

Teatro a Dondolo - “Racconti a filo” (dur. 25’)

Ceste e valigie, stoffe, legni e cappelli… Ecco la scena: un’improbabile foresta incantata da cui sbucano uno ad uno insoliti animali di legno. Racconti dal finale sospeso, così come sono sospesi ai fili i personaggi che ne fanno parte.

Piazza Macchiavelli

Pepino e Fedele - “The Jukes and the box” (dur. 40’)

La Marching Band più Piccola del Mondo, i piazzisti della canzone, i rappresentanti della musica, i venditori di suoni. Eccolo il “juke” interattivo che vi propone un menu extra large di delizie musicali, canzoni gustose, sorrisi croccanti. Prezzi modici, per riempire il box, come da listino prezzi per canzone corta; canzonetta; canzone bella; canzone difficile… E poi, sicuramente, regaleranno al festival un loro nuovo inno.

 

 

Itineranti - partenza da Piazza del popolo, Via Roma, via Sonnino, Piazza Machiavelli

Alchimie musicali – “Archimossi” (dur. 35’)

“Archimossi”, la prima orchestra itinerante per archi, riscuote sempre un grande successo. Viole, violini e violoncelli - strumenti amplificati singolarmente - per creare un volume di suono come fosse una marchin’ band, ma con una grazia e un’ironia tutte particolari ed un repertorio musicale originalissimo. Nuovissimi i costumi e le coreografie.

 

Lunedì 2 Giugno 2014

Piazza del Popolo – palco

Dolly Bomba - “Brainstorming, teste nella tempesta” (dur. 50’)

Un filo sottile riporta in scena alcune delle grandi star del mondo musicale, dello spettacolo e dell’arte, in un caleidoscopio di colori ed emozioni, acide e comiche, funky e rock, suadenti e disastrose, tutte insieme, da Marilyn Monroe a Elvis Presley, da Bob Marley a Michael Jackson, da Superman all’ultima bellissima Miss Italia. Come tutto ciò sia possibile resta davvero un inspiegabile, un divertentissimo mistero. Uno spettacolo di trasformismo colorato e divertente.

 

Piazza del Popolo

The Circus Gang – “ Laboratorio di circo” (dur. 120’)

Un piccolo laboratorio di circo a cielo aperto, in cui bambini ed adulti potranno sperimentare gli attrezzi tipici del circo e dell’arte di strada,  sotto la supervisione dei due animatori della Circus Gang.

 

 

 

Piazza Macchiavelli

Pepino e Fedele - “The Jukes and the box” (dur. 40’)

La Marching Band più Piccola del Mondo, i piazzisti della canzone, i rappresentanti della musica, i venditori di suoni. Eccolo il “juke” interattivo che vi propone un menu extra large di delizie musicali, canzoni gustose, sorrisi croccanti. Prezzi modici, per riempire il box, come da listino prezzi per canzone corta; canzonetta; canzone bella; canzone difficile… E poi, sicuramente, regaleranno al festival un loro nuovo inno.

 

Itineranti - partenza da Piazza del popolo, Via Roma, via Sonnino, Piazza Machiavelli

Pinoli street band (dur. 40’)

Addosso un gilet coloratissimo e in testa una paglietta con una fascia fermata da una piccola pina. E' la divisa tutt'altro che seriosa della "Pinoli street band", una formazione musicale di cinque musicisti dalle radici imprunetine con una vocazione particolare: suonare per le strade per coinvolgere e contagiare le persone con il buon umore. Non un'orchestra di professionisti da ascoltare, ma una band di appassionati di musica, ispirata alla grande tradizione musicale americana, che si esibisce in mezzo alle persone con allegria, divertendosi e facendo divertire.

 

Venerdì 6 Giugno 2013

Piazza del Popolo – palco

Teatro delle dodici lune - “Transylvania Circus” (dur. 45’)

Misteriose e strane creature formano la compagnia del Transylvania Circus. Uomini drago che sputano fuoco, fantasmi acrobati, un malinconico licantropo capace di camminare in equilibrio sulla luna e poi lei, la stella dello spettacolo, l' affascinante donna vampiro. Ma un suono sinistro distrae gli artisti di questo oscuro circo, è il battito di un cuore, nessuno sa spiegarsi da dove mai arrivi quel battito. Non temete Signori, gli artisti del Transylvania Circus sono tutt'altro che pericolosi e se il vostro cuore batterà, non sarà per la paura! Spettacolo di marionette da tavolo e burattini.

Piazza del Popolo

Blink Circus - “Il circo dell’arte itinerante” (dur. 120’) Novecento DOC

Uno spettacolo viaggiante unico al mondo, irriproducibile. Cinque installazioni all’interno di un tendone da circo, più un microfilm in stop-motion composto da 8.000 fotografie di clown pupazzi e ballerine che aprono il percorso visivo creato dall’artista Lorenzo Mastroianni. All’interno del tendone ecco la galleria d’arte più piccola del mondo; la collezione di carillon degli anni ’20 , la Gard-Robe Gallery, un armadio pieno di porte in miniatura che lo spettatore deve aprire e attraverso binocoli e due ruote panoramiche contenenti nelle caselle oltre 30 foto in miniatura illuminate.

 

Via Roma/Via Sonnino

Vassago – “Spirali” (dur. 25’) Novecento DOC

Spettacolo ispirato al ciclo degli elementi nel loro susseguirsi di rarefazione e condensazione: tra contact juggling e fire performance, un gioco di equilibri tra la tensione viva del fuoco e il riflesso liquido delle sfere. Un procedere per spirali intrecciate tra rito e teatro, un viaggio sempre aperto al paradosso, al gioco dialogico che apre la vita vista con una sfera in testa.

Piazza Macchiavelli

Felice Pantone - “ La Magica Ferramenta” (dur. 35’)

Nella bottega del cantastorie si producono canzoni da passeggio. Gli strumenti di lavoro sono visioni e giri armonici, prodotti da viti, bulloni, lame d’acciaio, tubi, corde, aghi, e fili di ferro per ricavare suoni e melodie per questa collezione di brani musicali e canzoni. In bottega potete trovare e ascoltare il tubasso, la sega musicale, l’asse sonora, il maiale meccanico e ormai la famosissima Bocarina.

Itineranti - partenza da Piazza del popolo, Via Roma, via Sonnino, Piazza Machiavelli

BadaBimBumBand – “Opus Band” (dur. 40’)

Opus Band è la nuova produzione 2013. “Opus Band” vi offre una inusuale confraternita di frati che giocano muovendosi come funamboli in equilibrio su un immaginario filo sospeso tra il sacro ed il profano, tra il rock ed i canti gregoriani, tra il medioevo e l'era dell'elettrofunk. Con grande capacità interpretativa i musicisti trasformano l’elevata perfezione della Toccata in RE minore di Bach inquinandola con la sregolatezza di James Brown. Un Canto gregoriano o una danza rinascimentale, improvvisamente, con disinvoltura e grande energia, diventano rock mistico-trascendentale con citazioni dei Led Zeppelin. “Opus Band” è un sapiente connubio di musica e teatro di strada, spiazzante e divertente, coinvolgerà il pubblico in questo breve “viaggio saxofonico sulla via per il paradiso”.

 

Sabato 7 Giugno 2013

Piazza del Popolo - palco

Compagnia Sirteta - “Ugo Sanchez wants to play” (dur. 45’)

Ugo Sanchez Jr. è un musicista, o almeno sembra che entri in scena per un concerto; ma dopo un istante si ritrova letteralmente nudo, protetto dal suo strumento quel tanto che basta per non scandalizzare nessuno. Da qui iniziano una serie di peripezie assurde che lo riporteranno in una "condizione performativa" accettabile. Ugo Sanchez Jr., come un clown di antica scuola, diventa l'eroe, ovvero l'anti-eroe tenero e sfigato che per conto e nome di tutti esorcizza quella partita ad ostacoli che è la vita. Il pubblico di questo spettacolo non ha età. Bambini e adulti si scoprono dotati di uno sguardo premuroso per Ugo, catturati dall'attenzione costante alla precarietà in cui si trova.

Piazza del Popolo

Blink Circus - “Il circo dell’arte itinerante” (dur. 120’) Novecento DOC

Uno spettacolo viaggiante unico al mondo, irriproducibile. Cinque installazioni all’interno di un tendone da circo, più un microfilm in stop-motion composto da 8.000 fotografie di clown pupazzi e ballerine che aprono il percorso visivo creato dall’artista Lorenzo Mastroianni. All’interno del tendone ecco la galleria d’arte più piccola del mondo; la collezione di carillon degli anni ’20 , la Gard-Robe Gallery, un armadio pieno di porte in miniatura che lo spettatore deve aprire e attraverso binocoli e due ruote panoramiche contenenti nelle caselle oltre 30 foto in miniatura illuminate.

Piazza Macchiavelli

Duo Delikatessen – “Rock’n’roll tricky show” (dur. 40’)

Un musicista eclettico incontra una romantica dilettante: succede un patatrac. Uno spettacolo coinvolgente e ricco di comicita’ e poesia che richiama alla mente l’antica arte circense del clown-musicista. I due si scontrano a suon di strumenti tradizionali, modificati, marchingegni auto-costruiti e come se non bastasse ecco entrare in scena anche pupazzi musicisti.

Itineranti - partenza da Piazza del popolo, Via Roma, via Sonnino, Piazza Machiavelli

Large Street Band – “Large Street Band” (dur. 40’)                 

Al vortice adrenalinico di rock and roll, twist, booghi wooghi, si alterna la magica atmosfera dello swing e poi ancora la leggerezza del dixieland per tornare all’impeto travolgente del funky. Ecco il Latin Street: scoppiano percussioni a tamburo battente, bassi a tutto fiato e suoni al limite del pentagramma.

 

Domenica 8 Giugno 2014

 

Piazza del Popolo – palco

Tobia Circus – “Equilibrium Tremens” (dur. 45’)

Basta con le solite clave, monocicli e giocolieri… Tobia Circus presenta uno spettacolo innovativo  dove delle comuni scope ci portano nel mondo assurdo di Philip Sutil, un gentiluomo magro e agile che ama le donne e ballare. L’elegante protagonista è affascinato dall’idea di equilibrio e vuole sfidare la forza di gravità, rubare la leggerezza per dividerla con il pubblico. Uno spettacolo di equilibrismi e clownerie dal clima surreale in cui si susseguono colpi di scena e trovate  inaspettate. 

 

Piazza Macchiavelli

I Quarto Podere – “Il Folk agricolo (dur. 35’)

Uno spettacolo musicale genuino di canti tradizionali toscani, stornelli, facezie e creazioni proprie, alternate da raccontini e cabarettini improvvisati sul momento. I Quarto Podere sono una band fiorentina attiva dal 1992 ,con oltre cinquecento spettacoli in ogni tipo di situazione, dalla strada ai più grandi palchi rock.

 

 

Itineranti - partenza da Piazza del popolo, Via Roma, via Sonnino, Piazza Machiavelli

Altabbanda (dur. 35’)

Un originale street band su trampoli! Il gruppo, composto da cinque musicisti provenienti dalla Romagna, comprende fiati, fisarmoniche, plettri e percussioni; propone un mix di musica e teatro di strada, il tutto eseguito rigorosamente dall’ALTO..! Uno spettacolo musicale alternativo, nato nel 2010 da Enrico Giorgi e Ilaria Petrantuono.

 

Terzostudio Progetti per lo Spettacolo

Via della Gioventù, 3 - 56024 Ponte a Egola (Pi)

Tel. Fax 0039 0571 485078

teatrodistrada@terzostudio.it   alice@terzostudio.it

www.terzostudio.it

 

 

 

 

 

 
 
 
 

  Terzostudio srl Progetti per lo spettacolo - Via della gioventù, 3 - 56024 Ponte a Egola (PI) - P.I. 01945720504